mercoledì 20 settembre 2017

come nasce un progetto: inventare un nome 2

Come già accennato in questo post, un'azienda Novarese mi ha affidato il compito di studiare un nome per la loro attività e, successivamente di crearne un logo, da apporre sui loro prodotti e materiali in coordinato.

Tra le varie proposte il Cliente ha scelto...

"Canova Natura"
così da meglio rappresentare la zona da cui provengono piccoli frutti e verdura da loro prodotti.

Una volta deciso il nome, ho chiesto al mio Cliente se avesse preferenze di colori, caratteri, immagini... infatti, più elementi riesco a cogliere e ad indagare... più è facile realizzare un logo che rispecchi l'azienda.

Mi sono quindi messa all'opera creando diverse versioni tra le quali elaborare la definitiva.
Perché propongo diverse alternative?
1) In questo modo il Cliente ha un raggio di scelta un po' più ampio. Non è costretto a scegliere "o questo" o "quello". Magari preferisce il colore di uno, ma il carattere di un altro e, proprio per trovare lo stile che lo rappresenti al meglio, è utile vedere il logo in vari modi.
2) Spesso capita che il Cliente parta con un'idea di logo ma poi, vedendolo impostato in un altro modo completamente diverso, se ne innamori e lo preferisca all'idea che aveva in origine.
Solo mostrandogli diverse versioni è possibile vedere quanto sia "la resa grafica" di un logo, perché anche l'occhio vuole la sua parte.
3) Generalmente (dipende anche dalla destinazione del logo) non propongo più di 3 versioni perché potrebbe creare confusione e mettere in difficoltà il Cliente sulla scelta finale.
Solo quando trovo delle attività speciali o delle persone particolarmente decise/creative allora azzardo un po' di più... ma comunque mai più di 4 prove.


La prima versione è molto classica, elegante, semplice e pulita.
Ci sono i colori della terra e il frutto principale che rappresenta l'azienda.

La seconda versione ricalca i colori della prima ma i caratteri utilizzati sono un po' più "confidenziali", meno formali.

La versione tre è strutturalmente diversa, balza all'occhio prima l'immagine stilizzata e poi la scritta.
L'immagine ha un sole centrale che irradia la terra e i frutti (il mirtillo con la foglia).

La versione quattro, infine, è una rielaborazione della versione due. Ci sono gli stessi frutti ma messi più in evidenza e sono stati modificati i caratteri e i colori di riferimento.


Quale logo avrà scelto il Cliente?
Seguitemi!!!



12 commenti:

  1. Ciao Elisabetta! Grazie di essere passata a trovarmi sul Blog, mi affascina molto la grafica. Se fossi il cliente io sceglierei la seconda prova!
    Alla fine cosa ha scelto??
    Sy ❤ Inartesy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia! Lo scopriremo solo settimana prossima! Seguimi!!!! Un abbraccio Eli

      Elimina
  2. Risposte
    1. Dalle vostre scelte si capisce un po' di ognuno di voi... tu, per esempio, hai scelto la versione "senza fronzoli", meno classica, se vogliamo...
      ma solo settimana prossima svelerò il logo approvato! Eli

      Elimina
  3. Niente, non ho indovinato! Ora provo con la grafica: la seconda!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piaceva tanto il lupo mangiafrutta... avevo già in mente il musetto di un animale simpatico... ma anche il nome che è stato scelto non mi ha colta impreparata! Mi mancheranno tante qualità, lo ammetto, ma la fantasia proprio no! Un abbraccio Eli
      p.s. la seconda è fuocherello...

      Elimina
  4. A me piace il terzo!!! Brava !Un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fiore! Seguimi e scoprirai come "è andata a finire"! :) Un abbraccio Eli

      Elimina
  5. Elisabetta mi sai dire perchè è sparito da sotto i post il quadratino di g+?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che ogni tanto lo fa anche a me? ...Misteri del web!
      Ora però io il quadratino di g+ lo vedo... prova a chiudere tutto e poi riaprire!

      Elimina
  6. Ed io che vedevo il tuo lupetto supino a rimpinzarsi d'uva!!!! Vediamo...mmmmh...la prima. Ipotizzo che il cliente sceglierà la terza...
    Buon fine settimana Elisabetta ^_^
    Maris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah, ah, ah! Carino il lupetto che si rimpinza l'uva!!! Seguimi e scoprirai la versione definitiva!!!! Un abbraccio Eli

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...