venerdì 9 febbraio 2018

idea riciclosa carnevale: super mario & co.

E' da un po' che non posto, non perché non abbia argomenti, anzi, di quelli abbondo...
non ho fisicamente il tempo per potermi dedicare appieno al blog, ancora influenza, ancora il mio piccolo a casa dal nido... per cui faccio un po' la mamma e un po' la grafica (appena riesco)... ma il blog lo vedo con il binocolo! Prima o poi guariranno tutti e verrà la primavera!!!!

Ecco quindi una doppia idea riciclosa sempre a tema Super Mario, questa volta per i più piccoli e per le Mamme... vediamo di cosa di tratta!



Sempre per il costume familiare il mio piccolo avrebbe dovuto vestirsi da funghetto di Super Mario... ma quest'anno lo indosserà solo a casa, se riusciamo :(
Tra l'altro, in corso d'opera, abbiamo fatto una variante, il gilet è diventato rosso con dei funghetti applicati (che non c'entrano nulla con l'eroe dei videogiochi)... sembra più un nano da giardino, ma tant'è! Oltre a questo funghetto, il videogioco ne propone di altri colori, con capocchia rossa e punti bianchi, con punti verdi o blu... c'è l'imbarazzo della scelta!
Una variante abbastanza semplice anche la stellina, ispirata da Pinterest, con un pigiamino/tuta gialla basta aprire le braccia e le gambe per assomigliare ad una stella!!!

Ed ora passiamo al mio "travestimento"... Tatino ha decretato che dovessi fare la Principessa, quella tutta rosa (conosce i miei gusti!) che Super Mario va a salvare dopo aver affrontato tutte le difficili prove!
Non ho mai indossato un vestito da principessa in vita, neanche da bambina, quindi... che Principessa sia!


Quest'anno ho fatto anche la follia di acquistare una parrucca lunga "very blonde" alla ldl per ben Euro 3,99... perde un po' di capelli qua e là, ma fa il suo sporco dovere!
Il vestito è stato creato modificando una vecchia t-shirt rosa fucsia che usavo ai tempi delle scuole superiori per fare educazione fisica... un cimelio storico!
Ho ricalcato il taglio di un classico tubino, tagliato le maniche squadrate e ricucite "a sbuffo", creato i due gioielli azzurri (rigorosamente in cartone) più la corona e via!
Ovviamente questa versione è per festeggiare carnevale in un ambiente interno, riscaldato.
Ma per esterno rispolvero un bellissimo giubbotto fuxia che da qualche anno conservo nell'armadio, sempre se non saremo rilegati a casa con il piccolo influenzato anche questo fine settimana...

L'alternativa è il "fiore di Fuoco" (...noi a casa lo chiamiamo così), poche semplici mosse per ricostruire un costume sempre d'effetto, veritiero all'originale e fantasioso!

Se riesco, nelle prossime settimane posterò qualche foto con noi 4 vestiti a tema... nel salone di casa nostra, quasi sicuramente!


Altre idee riciclose di Carnevale? Leggi qui!!!!



3 commenti:

  1. Proprio delle bellissime idee e molto riciclose, c'è sempre una prima volta in qualcosa, tu ad indossare il vestito da principessa. Brava.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...