mercoledì 16 maggio 2018

come nasce un progetto: dadirri

Diverso tempo fa avevo proposto, in occasione del mio terzo compleblog, tre+1 grafiche gratuite. Una volta assegnati i premi, le vincitrici hanno scelto il tipo di lavoro da realizzare insieme: Giulia di Mamma Avvocato ha rivisitato il suo blog, con Lucia di "Ma la notte no" abbiamo creato degli inviti a tema Power Ranger, Cinzia ha aggiornato la grafica del suo blog e ... Irene...?

Ha decido di chiudere il suo spazio virtuale "Diario di una donna senza importanza", dove l'ho conosciuta e appezzata fin da subito per la sua scrittura, il suo modo di vedere le cose, di saperle raccontare con schiettezza, personalità, poesia ed ironia. Una perla rara nella blogosfera, che aveva bisogno di uno spazio un po' più fresco, insomma, di una casa nuova dove poter mettere la sua macchina da scrivere al centro e far fluire i suoi pensieri.

Ecco perché Irene ha pensato ad una nuova pagina blog: "Dadirri"... e ha chiesto a me di realizzarle la grafica personalizzata!

Ho scoperto grazie ad Lei che "Dadirri" è una di quelle parole che "Raffigurano emozioni o contesti noti a tutti, ma che hanno una parola o un'espressione in una certa lingua". In pratica - così spiega Irene - sono parole che per essere tradotte necessitano, rispetto alla lingua di origine, di una serie di frasi per esplicitarle.

Un suo esempio, che io trovo bellissimo e poetico è:
"PSITHIRISMA" dal greco "il suono che fa il vento quando passa fra le foglie"
ma sono moltissime le parole di questo genere...

E Dadirri, cosa significa? Irene nella mail mi scrive...
Da pronunciare esattamente così come lo leggi e che in lingua aborigena significa: “Dare voce alla primavera dentro di noi”. Dadirri è anche una sorta di filosofia dei popoli antichi e di alcuni popoli attuali, vuol dire anche imparare ad ascoltare se stessi e il proprio cuore in comunione con l’universo tutto e soprattutto con i propri talenti ed i propri desideri.
Senza contare che Dadirri ha in mezzo quella “IR” che è pure l’iniziale del mio nome ed il suono richiama cadenze del sud, musiche tra le quali sono cresciuta.

Grazie ad alcune immagini da Lei fornite e a questi elementi ho iniziato a pensare quale soluzione creativa potesse rappresentare al meglio ciò che intendeva Irene. Ho quindi creato diverse proposte:

versione 1: sfondo bianco, scritta nero/rosso con mano e penna che scrive il “sottotitolo”
Il carattere che ho usato per la scritta “dadirri” è simile a quelli che usano per i tatuaggi,
nella scritta ho aggiunto dei dettagli, sempre nello stesso stile tatoo: un fiore (ricalcato dalle immagini che mi ha inviato) e una farfalla che, secondo me, ben rappresentano la frase “dare voce alla primavera dentro di noi” con la farfalla che spicca il volo.


versione 2: rielaborazione della pag. 1, la penna scrive la parole Dadirri, il logo è più grade


versione 3: una porzione di immagine con il sole e le onde fa da sfondo, la scritta dadirri è “a cavallo” dell’onda, con un carattere più scritto a mano, i colori sono accesi, vivi.


versione 4: sempre con porzioni di immagini ho crato uno sfondo a due livelli, nella parte chiara c’è la scritta per renderla maggiormente leggibile.
I toni sono caldi come i colori che richiamano la terra (marrone), il sole (giallo, arancione e rosso), ma anche l’energia che da essa ne deriva.
L’immagine stilizzata della mamma con il bambino rispecchia un po’ anche forza che hanno tutte le mamme e che, spesso, scopriamo solo dopo aver partorito.


versione 5: questa non c’entra nulla con il resto… può sembrare troppo primaverile ma l’immagine di un fiore visto dal basso mi dà l’idea della crescita, del puntare verso i propri talenti, di seguire sempre il sole, nonostante le giornate di pioggia che si possono incontrare nel proprio cammino… (ho filosofeggiato un po’… concedetemelo!)


Quale ha scelto Irene?
Vi lascio la sorpresa di scoprirlo... visitate il nuovo blog!




23 commenti:

  1. Molto belli soprattutto la versione 3 e 4. Ciao ciao e serena giornata.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La terza è la testata di coda sul mio blog ;))
      Un abbraccio anche qui, Sinforosa :*

      Elimina
    2. Grazie Sinforosa! In effetti in parte ci hai azzeccato! Un abbraccio Eli

      Elimina
  2. Eliiiiiii!!! che emozione ripercorrere quei momenti di "rinascita" che tu hai accompagnato con tanto tanto amore, creatività e fantasia ^_^...
    Non smetterò mai di ringraziarti! mai mai mai mai... E il mio blog, che considero lo spazio che più mi rappresenta, un vero e proprio rifugio, porterà per sempre la tua impronta! <3

    Grazie, Amica mia!!!

    Ahhhh!! quando riproponi il concorso???... Vincere con te è a dir poco DIVINO *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Irene!!! Tutti questi complimenti mi lusingano!!!
      Lo sai che per me è un piacere... fossero così tutti i lavori e i Clienti!!! :D
      In questi casi mi sento un po' come "aver arredato una parete di casa tua", secondo la tua ispirazione, ma con un tocco di creatività tutta mia... :)
      ...ed è una grande soddisfazione!
      Un abbraccio Grandissimo, Cara!
      Che questa nuova pagina ti porti tanta felicità, sorprese e fortuna! Eli

      Elimina
  3. Beh, seguendo Irene so quale ha scelto.
    Ma davvero complimenti a te, perché sono tutti header bellissimi e funzionali^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Moz! Per la "mia" Irene, questo e altro!

      Elimina
  4. Posso dirti una cosa Elisabetta? Menomale che non ho dovuto scegliere io. SArei ancora lì a pensarci sopra. Sono tutte quante troppo belle!
    Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patricia! In effetti decidere e sceglierne solo una è sempre difficile... ma Irene ce l'ha fatta e si è innamorata subito della sua testata!!! Un abbraccio Eli

      Elimina
  5. Ciao! ma sei davvero bravissima! sarà ma a me piace tutto! wow che creatività! sono contenta di averti trovato attraverso Irene (Dadirri)Complimenti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stella! ...E benvenuta!!! Spero di sorprenderti con altre idee creative!
      Un abbraccio, Eli

      Elimina
  6. Me so fatto lo spoiler :D, ma condivido la scelta! Bello, semplice, curato e raffinato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Riccardo! Nella semplicità c'è sempre qualcosa di bello, proprio perché non ha troppi fronzoli, è diretta ed essenziale... un po' come è Irene e un po' come sono io, credo... Eli

      Elimina
  7. Ciao Elisabetta, so quale è stata la scelta finale, ma ero curiosa di scoprire il tuo lavoro e le altre opzioni.
    Davvero bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariella! Sono contenta che ti siano piaciute le mie proposte! Un abbraccio Eli

      Elimina
  8. Ciao Elisabetta,
    vengo a curiosare le alternative proposte ad Irene.
    Devo dire che non mi dispiace affatto quella con la margherita, perché è molto delicata, anche se forse è quella più lontana dalle sue esigenze e quella che meno si lega al sottotitolo.
    In ogni caso, bel lavoro!

    Federica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Federica! Mi ripropongo sempre di non fare troppe prove per non rendere difficoltosa la scelta finale e mandare in confusione chi mi commissiona il lavoro... ma, quando sono particolarmente ispirata, è più forte di me... mi vengono in mente un milione di cose! Un abbraccio Eli

      Elimina
  9. So quale ha scelto Irene perché arrivo dal suo blog :D
    Le hai dato una bella scelta. Mi piace la n. 4, anche se non va bene per il suo blog; è particolare e ricca di significato, e i colori caldi avvolgenti.
    Beh Elisabetta, complimenti!

    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina! Le immagini della 3 e della 4 sono disegni di origine tribale che mi ha fornito Irene (quindi il merito va anche a lei - che le ha scovate - e agli sconosciuti che hanno eseguito l'opera!). I colori, in entrambe le versioni, sono davvero spettacolari: è proprio il caso di dire che le immagini, in questi casi, "parlano da sole"! Un abbraccio Eli

      Elimina
  10. Complimenti, Elisabetta, ottimo progetto!
    A me piacciono veramente tutti. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luz! Sono contenta che il mio lavoro venga apprezzato! E' un'iniezione di energia!!!! Un abbraccio Eli

      Elimina
  11. Bellissime tutte le versioni cara Elisabetta.
    Adesso vado a scoprire quale ha scelto Irene.
    Anche io la conoscevo e apprezzavo attraverso l'altro blog.
    Sono contenta che Sto arrivando! tornata.
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria! Sono contenta che tutte le proposte, per un verso o per l'altro, siano piaciute! Il bello di questi lavori è che, leggendo il blog di Irene, si conosce davvero la sua essenza ed è ancora più bello creare "su misura di"! Un abbraccio Eli

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...